Guardie giurate contro le navi pirata

Il Ministero dell'Interno comunica che entro il 2012 sarà perfezionato il decreto del ministro che disciplina le modalità d'impiego degli operatori della sicurezza privata - i cosiddetti contractors - a bordo delle navi dirette in zone a rischio pirateria.

 

Le guardie giurate, ha spiegato il ministro Cancellieri anticipando i contenuti del decreto, per prestare servizio antipirateria a bordo delle navi dovranno superare, oltre a un corso base per addetti alla sicurezza sussidiaria, anche un secondo stage finalizzato allo specifico contesto d'impiego operativo.

 

La legge accorda preferenza agli operatori della sicurezza privata che abbiano prestato servizio nelle Forze Armate, anche come volontari.