Corso di aspirante guardia giurata di livello avanzato

 

CORSO DI ASPIRANTE GUARDIA GIURATA DI LIVELLO AVANZATO

 

IL CORSO COMPRENDE UNA GIORNATA DI STAGE PRESSO UN ISTITUTO DI VIGILANZA

 

La Guardia Guardia Particolare Giurata (G.P.G.), deve possedere i requisiti psico-fisico-attitudinali, morali, legali e tecnici utili al fine di ottenere la qualifica rilasciata dal Prefetto competente territorialmente per poter tutelare i beni, mobili ed immobili di privati o enti anche pubblici sensi dell'art. 133 del T.U.L.P.S.

 

In questi ultimi anni la Guardia Giurata ha assunto un ruolo sociale sempre più importante nell’ambito della sicurezza, al punto da meritare una regolamentazione specifica anche per la sua formazione tramite il Decreto Ministeriale del 1 dicembre 2010 n. 269.

 

Il corso per aspirante Guardia Particolare Giurata si propone di fornire la preparazione preventiva quale ottima base di partenza per la richiesta di assunzione presso qualunque Istituto di Vigilanza, al quale avrà così modo di presentarsi con una precisa formazione professionale che potrà dare un ottimo vantaggio nelle selezioni rispetto a coloro che giungono agli Istituti privi di specifica formazione.

 

PROGRAMMA DIDATTICO DEL CORSO:

Modulo 1

  • Analisi di fatti di cronaca riguardanti i reati contro il patrimonio, strategie di prevenzione
  • Apparecchiature tecnologiche e servizi antirapina trasporto e scorta valori
  • Conoscenza norme T.U.L.P.S.
  • Il piantonamento
  • La centrale operativa
  • Nozioni di diritto costituzionale, penale e procedura penale
  • Organizzazione dei servizi
  • Privacy e security
  • Psicologia comportamentale
  • Comunicazione non verbale
  • Regolamento di attuazione e decreti, prescrizioni emanate dall’autorità di P.S.
  • Sicurezza sui luoghi di lavoro
  • Tecniche operative per l’esecuzione dei servizi
  • Trasporto e scorta valori
  • Utilizzo apparati ricetrasmittenti e apparecchiature tecnologiche in dotazione alla GPG
  • Vigilanza di ambienti e antitaccheggio
  • Security in ambito Aeroportule

 

Modulo 2

  • conoscenza degli atti di interferenza illecita già commessi nel passato nell'ambito dell'aviazione civile, degli atti terroristici e dei rischi attuali
  • conoscenza del quadro giuridico per la sicurezza dell'aviazione
  • conoscenza degli obiettivi e dell'organizzazione della sicurezza aerea, compresi gli obblighi e le responsabilità delle persone che effettuano i controlli di sicurezza
  • conoscenza delle procedure di controllo degli accessi
  • conoscenza dei sistemi di tesserini di approvazione utilizzati in aeroporto
  • conoscenza delle procedure per contestare le persone e delle circostanze nelle quali le persone devono essere contestate o segnalate
  • conoscenza delle procedure di comunicazione
  • capacità di individuare articoli proibiti
  • capacità di rispondere adeguatamente agli incidenti relativi alla sicurezza
  • conoscenza di come il comportamento umano e le reazioni possono influire sulle prestazioni di sicurezza
  • capacità di comunicare in modo chiaro e sicuro

 

Modulo 3

  • La sensibilizzazione e formazione dei dipendenti sulle principali tecniche di attacco terroristico e sulle modalità con cui esse possono essere tempestivamente individuate, rappresentano degli aspetti chiave di prevenzione
  • Rappresentazione di un momento di equilibrio fra la necessità di trasferire informazioni particolarmente critiche, e la necessità di evitare l’insorgenza di panico ed allarmismo ingiustificato
  • Illustrazione di metodi per individuare e controbattere in tempo utile le eventuali minacce terroristiche, sia scoprendo in anticipo le attività preparatorie, sia bloccando sul nascere l’eventuale minaccia

 

Modulo 4

  • Il rischio rapina
  • Il rapinatore: profilo psicologico ed evoluzione
  • Misure di sicurezza logica
  • La vittima di rapina
  • Conseguenze post rapina
  • Il fattore umano: misure psicologiche e comportamentali

 

Modulo 5

  • Una giornata di stage presso un Istituto di Vigilanza

 

DOPO LA PREVISTA FORMAZIONE ED A SEGUITO DEL SUPERAMENTO DEGLI ESAMI, OVE PREVISTI, VERRANNO RILASCIATE LE SEGUENTI ATTESTAZIONI:

 

  1. Attestato di frequenza al corso di “ASPIRANTE GUARDIA PARTICOLARE GIURATA” ai sensi del Decreto Ministeriale del 1 dicembre 2010 n. 269;
  2. Attestato di tecniche antiterrorismo;
  3. Attestato di tecniche antirapina;
  4. Attestato di stage rilasciato dall'Istituto di vigilanza.

 

 

COSTO DEL CORSO: il costo del corso è interamente finanziabile e comprende il materiale didattico.

 

DURATA DEL CORSO: ore 48 compresa una giornata di stage presso un Istituto di Vigilanza.

 

SVOLGIMENTO: Le lezioni avranno una durata di 6 giorni, dal lunedì al sabato.

 

 

 

Contatto

 

CONTATTACI PER AVERE ULTERIORI INFORMAZIONI